Moglie infedele risarcisce l’ex marito: “I figli sono dell’amante”

La donna è stata condannata a corrispondere all’ex 208mila euro perché i loro figli erano nati da una relazione extraconiugale.

Lo ha tradito per anni, facendogli credere che i due figli nati dal loro matrimonio fossero i suoi e invece erano dell’amante: la moglie infedele è stata condannata dal Tribunale a risarcirlo con oltre 200mila euro.

La vicenda in Puglia, a Bari, dove la donna ha rivelato all’ex la verità soltanto dopo la separazione, dicendogli chiaro e tondo che non era lui il padre dei due figli maschi. Glielo rivelò durante una lite, perché l’uomo, dopo il divorzio, chiedeva di trascorrere più tempo con i figli. La donna in aula ha ammesso di non aver sollevato questioni in merito alla paternità dei due bambini per superficialità e per quieto vivere.

Duecento ottomila euro di indennizzo: lo ha statuito il Tribunale Civile di Bari, che ha accolto la richiesta di un imprenditore. Dopo un primo processo per il disconoscimento di paternità, l’uomo ha chiesto e ottenuto il riconoscimento del danno biologico.

Se sospetti che il tuo partner ti stia tradendo, contattaci. Siamo al tuo fianco nella ricerca della verità.

BARI:

Aldo Tarricone Investigazioni by FIRSTNet
Via Don L. Guanella, 15/B
70124 Bari (Italia)
Tel.+39 080 5020101

informazioni@aldotarricone.com

BISCEGLIE:

01 PROTECTION SRL
Via Montello, 5
76011 Bisceglie (BT)
Tel.+390808830407

info@01protection.com

MILANO
In partnership con FIRSTNet Srl
Corso Garibaldi, 113
20123 Milano (Italia)
Tel.+39 02 37904022
gestioneclienti@firstnetsecurity.it

Condividi

Dì la tua