Lotta alla ludopatia

Il gioco d’azzardo, una dipendenza patologica che colpisce sempre più persone.

Il termine ludopatia fa riferimento alla condizione di dipendenza dal gioco d’azzardo.

Per diagnosticare la ludopatia devono essere rilevate quattro (o più) delle seguenti condizioni entro un periodo di 12 mesi:

  • Bisogno di giocare quantità crescenti di denaro per ottenere l’eccitazione desiderata.
  • Irrequietezza o irritabilità se si riduce o si sospende il giocare.
  • Ripetuti sforzi infruttuosi per controllare, ridurre o smettere di giocare.
  • Presenza di pensieri persistenti inerenti il gioco (es.: la persona ha pensieri persistenti, rivive passate esperienze di gioco, analizza gli ostacoli e pianifica la prossima giocata, pensa ai modi di ottenere denaro con cui giocare, etc…).
  • La persona gioca quando si sente a disagio (es.: indifeso/a, colpevole, ansioso/a, depresso/a).
  • Dopo aver perso denaro (anche cifre ingenti) spesso torna a giocare per ritentare (”rincorrere” le proprie perdite).
  • Menzogne per occultare l’entità del coinvolgimento nel gioco.
  • Compromissione delle relazioni significative, problemi sul lavoro o con lo studio a causa del gioco.
  • Richieste agli altri per procurarsi il denaro necessario a risollevare situazioni finanziarie causate dal gioco.

I tassi di prevalenza più elevati, dal 2,8% all’8%, si raggiungono negli adolescenti e negli studenti universitari. L’inizio tipico della ludopatia è nella prima adolescenza (nei maschi) e più tardivamente nelle femmine.

Il gioco patologico può:

  • indurre ex-novo un disturbo psichiatrico;
  • avere l’effetto di scatenare una manifestazione di un disturbo psichiatrico rimasto latente;
  • causare la recidiva di un disturbo psichiatrico preesistente (com’è vero anche il contrario).
Il ruolo dell’investigatore

L’investigazione nei casi di ludopatia consiste soprattutto nella vigilanza e nel pedinamento della persona in questione per scoprire quali sono i suoi vizi e le sue abitudini. Il pedinamento permette di ricavare molte informazioni riguardo ai posti che una persona frequenta e alle attività che svolge.

In seguito il detective privato elabora un dossier contenente tutte le prove e la documentazione raccolte e lo consegna al cliente, in modo che questi, in possesso di tutte le informazioni, possa prendere le misure da lui considerate più idonee per cercare di trovare una soluzione al problema del suo familiare.

Se sospetti che qualcuno, nella tua famiglia, possa avere problemi legati al gioco d’azzardo, contattaci. Siamo al tuo fianco nella ricerca della verità.

BARI:

Aldo Tarricone Investigazioni by FIRSTNet
Via Don L. Guanella, 15/B
70124 Bari (Italia)
Tel.+39 080 5020101
informazioni@aldotarricone.com

BISCEGLIE:

01 PROTECTION SRL
Via Montello, 5
76011 Bisceglie (BT)
Tel.+390808830407
info@01protection.com

MILANO:

In partnership con FIRSTNet Srl
Corso Garibaldi, 113
20123 Milano (Italia)
Tel.+39 02 37904022
gestioneclienti@firstnetsecurity.it

Condividi

Dì la tua