Infedeltà: l’importanza dell’intuito

In un mondo a tratti caotico e complesso, saper ascoltare quella voce interiore può aiutarci a prendere le decisioni giuste.

Prendiamo gran parte delle nostre decisioni basandoci sui cosiddetti presentimenti.

Ascoltiamo quella voce interiore che è a contatto con la nostra identità e con l’essenza di tutto quanto vissuto, sentito e provato. Dando spazio alla nostra parte intuitiva, agevoliamo uno strumento di grande valore.

L’intuizione ci apre spesso mondi altrimenti invisibili, ci mette in contatto con un lato di noi stessi che opera nei meandri più profondi del subconscio. A volte ci risulta talmente estranea che non è raro pensare a questa dimensione come a qualcosa di poco scientifico, poco logico e per questo più appartenente all’ambito del mistico. Tuttavia, credere sia così è un errore.

L’intuito è il nostro sesto senso e, come tale, questa dimensione fa leva su un’ampia letteratura scientifica.

Diversi ricercatori medici come Jonas Salk, noto per aver sviluppato il vaccino contro la poliomelite, scrisse un interessante lavoro nel 1983, dal titolo Merging of Intuition and Reason, in cui trattava il bisogno di tenere a mente il nostro sesto senso nella nostra quotidianità. Tutti abbiamo bisogno di quella voce interiore per prendere le decisioni giuste. 

L’unica cosa che vale davvero è l’intuito.

(Albert Einstein)

Nell’ambito della neurobiologia dell’intuito, si poté notare che l’area che si illuminava maggiormente era il precuneo. Si tratta di una piccola parte del lobo parietale superiore che, oltretutto, si trova proprio tra i due emisferi cerebrali.

Il precuneo, inoltre, è associato alla memoria episodica, al processo visuo-spaziale e, cosa davvero interessante, alla nostra coscienza. 

Un’altra area interessante che si attiva quando facciamo uso di queste risposte più intuitive è la corteccia prefrontale ventromediale. Quest’ultima è una struttura davvero rilevante. Il motivo? In essa risiedono le informazioni riguardanti le ricompense passate, così come il peso degli errori subiti o commessi e che dovremmo evitare per non subire conseguenze spiacevoli.

Questo sarà il modo in cui la voce dell’intuito si manifesterà nella nostra parte cosciente. Ora, una volta sentita quella voce interiore, abbiamo due opzioni: darle ascolto, oppure sottoporre quella sensazione al filtro del pensiero più analitico per fare una valutazione più scrupolosa.

Parlare di presentimenti non è parlare di pseudoscienza: in realtà è fare uso di quel meccanismo che ha sempre definito l’essere umano, a prescindere da genere o cultura di appartenenza. Riflettiamoci, diamo sempre ascolto a quella voce interiore integrandola con il pensiero analitico.

Se sospetti che il tuo partner ti stia tradendo, contattaci. Siamo al tuo fianco nella ricerca della verità.

BARI:
Aldo Tarricone Investigazioni by FIRSTNet

Via Don L. Guanella, 15/B
70124 Bari (Italia)
Tel.+39 080 5020101
informazioni@aldotarricone.com

BISCEGLIE:
01 PROTECTION SRL

Via Montello, 5
76011 Bisceglie (BT)
Tel.+390808830407
info@01protection.com

MILANO:
In partnership con FIRSTNet Srl
Corso Garibaldi, 113
20123 Milano (Italia)
Tel.+39 02 37904022
gestioneclienti@firstnetsecurity.it

Condividi

Dì la tua

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi