Commenti offensivi sui social: è diffamazione aggravata

La diffusione di post o commenti offensivi in rete può costare una condanna fino a tre anni di reclusione o multe molto salate, data l’aggravante dell’uso del mezzo di pubblicità.
L’Art. 595 comme 3 del Codice penale punisce chi offende la reputazione altrui per mezzo di pubblicità, quindi anche un messaggio sui social, pubblicato per essere visibile solo ad una stretta cerchia di conoscenti, può potenzialmente raggiungere un numero indeterminato di persone.

Facciamo degli esempi di casi reali, in cui è scattata la diffamazione aggravata:

  • l’ex moglie che offende pubblicamente sui social l’ex marito perché non provvede al mantenimento dei figli (Tribunale di Torino, 299/2020), e ancora, l’ex moglie che insulta l’ex marito definendolo “miserabile” (Corte d’appello di Cagliari, 257/2020);
  • insulti al docente, screditandolo sul piano personale, familiare e professionale (Tribunale di Ascoli Piceno, 90/2020);
  • pesanti offese, a seguito di una disgrazia avvenuta sul lavoro, ad un sindacalista, definito “viscido e senza spina dorsale“, per mezzo di post sui social (Tribunale di Taranto, 123/2020);
  • offese ad un giornalista, definito sui social “pseudo giornalaio pagato per blaterare“, per sporcarne la reputazione personale e professionale (Tribunale di Campobasso, 43/2020).

Per procurarsi le prove degli insulti, è possibile rivolgersi ad una agenzia investigativa specializzata in indagini OSINT, e poi rivolgersi al giudice civile per ottenere un risarcimento del danno morale, calcolato in via equitativa.

Per chi invece utilizza illecitamente l’immagine di una persona per creare un profilo social fake, da utilizzare per insultare gli altri, si configura una fattispecie diversa, anche questa dimostrabile tramite indagine OSINT, poiché si parla anche di sostituzione di persona oltre che di diffamazione aggravata a mezzo stampa.

Se ti trovi in una situazione di questo tipo, contattaci.
Siamo al tuo fianco nella ricerca della verità.
Tel. 0805020101
Numero verde: 800689849

Oppure chiedi una consulenza cliccando qui.

 

Fonte: IlSole24Ore

Condividi

Dì la tua

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi