articoli

In coppia ma vacanze separate. Come comportarsi?

Molte, moltissime coppie vivono il periodo estivo in maniera diversa. A volte i giorni di ferie non coincidono, oppure uno dei due vuole prendersi una pausa da tutto, anche dalla relazione. Altre volte invece ci sono esigenze diverse, divergenze organizzative, contrattempi dell’ultimo minuto, insomma: le vacanze separate sono sempre più …

Continua »

Infedeltà: coniuge risarcito anche senza addebito della separazione?

Se viene violato un diritto fondamentale, quale la dignità della persona, non è necessario l’addebito della separazione per il risarcimento del coniuge tradito. Il tradimento può essere motivo di addebito della separazione quando il matrimonio naufraga per colpa del tradimento del coniuge, ossia quando il giudice accerta che il tradimento …

Continua »

Tradire per vendetta: a chi spetta l’addebito?

Il tradimento è considerato un comportamento contrario ai doveri del matrimonio, sia legalmente che socialmente. Ma ci sono delle eccezioni. Possiamo infatti dire che esiste un tradimento “di riflesso“, che uno dei due coniugi mette in atto o per ripicca o perché si sente abbandonato. In questo caso, a chi …

Continua »

Con quali prove si può ottenere la separazione per tradimento?

La legge elenca le prove tipiche del processo civile: le testimonianze, i documenti e la confessione. Ma se ci dovessimo limitare a tale elenco, sarebbe difficile dimostrare l’adulterio. Si tratta infatti di un comportamento compiuto in segreto, al riparo da occhi indiscreti, del quale non viene lasciato nulla di scritto …

Continua »

Le sette continuano a mietere vittime fra i minorenni

Le ultime notizie parlano chiaro: il problema della sette è tutt’altro che superato. Sono 8 mila le sette sataniche in Italia, con oltre 600 mila adepti. E sono solo quelle di cui conosciamo l’esistenza. A Firenze in questi giorni è stato arrestato il guru di una sette satanica, un universitario …

Continua »

Le aziende riaprono, lo smart working continua

Iniziamo a vivere una quotidianità quasi normale. Le aziende riaprono, e tra le misure di prevenzione del contagio c’è sicuramente l’utilizzo preferenziale dello smart working. Il lavoro agile è infatti fortemente raccomandato dai documenti tecnici Inail e dai protocolli sanitari, perché utile al distanziamento sociale sui luoghi di lavoro. Gli …

Continua »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi