articoli

Commenti offensivi sui social: è diffamazione aggravata

La diffusione di post o commenti offensivi in rete può costare una condanna fino a tre anni di reclusione o multe molto salate, data l’aggravante dell’uso del mezzo di pubblicità. L’Art. 595 comme 3 del Codice penale punisce chi offende la reputazione altrui per mezzo di pubblicità, quindi anche un …

Continua »

Assegno di divorzio ad assegnatario di casa popolare: nuova sentenza

Il Tribunale di Firenze, con Sentenza n. 2104/20 del 2 ottobre 2020, dà una risposta ad un’importante quesito: l’assegno divorzile deve continuare ad essere versato a chi ha ottenuto l’assegnazione di una casa popolare, dal momento che l’assegnatario si libera, in qualche modo, dei costi di affitto che sosteneva in …

Continua »

Coppia: le 5 fasi dell’intimità ed il rischio infedeltà

Si sa, nei primi mesi di una relazione l’intimità è una componente essenziale, perché ci si impara a conoscere da tutti i punti di vista, e la novità rende tutto più coinvolgente ed intrigante. Con il tempo le cose cambiano, a volte peggiorano, altre migliorano, affrontando 5 fasi principali, che …

Continua »

Matrimonio perfetto? Bastano poche domande per capirlo

Secondo Fiona Shackleton, l’avvocato più pagato d’Inghilterra, che si è anche occupata del divorzio tra Carlo e Diana – solo per citarne uno – basterebbe una app, con semplici domande, per capire se il nostro matrimonio è destinato a fallire o a procedere a gonfie vele. Secondo la sua esperienza …

Continua »

Fino a quando va mantenuto il figlio laureato?

Se il giovane laureato dimostra di non riuscire a trovare un lavoro per cause che non dipendono dalla sua volontà, allora ha diritto al mantenimento da parte dei genitori. Questo è quello che dice la legge. I genitori hanno l’obbligo di mantenere il figlio fino al raggiungimento dell’indipendenza economica. In …

Continua »

Attenzione allo smishing, le truffe che arrivano tramite SMS

Questo tipo di truffa è così diffuso che è stato coniato un termine ad hoc: smishing, ossia la crasi di sms e phishing (truffa). Negli ultimi mesi moltissime persone hanno ricevuto degli SMS dalla loro Banca di riferimento, in sequenza cronologica con quelli già ricevuti dalla stessa, quindi apparentemente sicuri, …

Continua »

Cassiera prende i soldi senza battere lo scontrino: arrestata

È successo in un supermercato della provincia di Lecce, dove una cassiera incassava i soldi dei clienti, senza battere loro lo scontrino. La donna è stata arrestata in flagranza di reato, in seguito alla segnalazione del direttore del supermercato, allertato più volte dai clienti, che non trovavano mai gli scontrini …

Continua »

Affidamento dei figli: restano alla madre anche se li condiziona?

Con la recente ordinanza n. 25653/2020 la Cassazione respinge la richiesta di un padre di mutare le condizioni di affidamento dei figli, poiché condizionati dalla madre con la quale vivono. Sulla decisione del giudice è stata rilevante la deposizione della figlia infra-dodicenne della coppia, che essendo capace di discernimento ha …

Continua »

In quali casi chat, e-mail ed sms hanno valenza probatoria?

Nessuna legge disciplina la valenza probatoria dei messaggi virtuali, che siano mail, chat o sms. Solo la PEC (posta elettronica certificata) è equiparata ad una raccomandata, poiché è possibile definire con certezza la data di invio, di ricezione ed il contenuto. Per i giudici, quindi, sms, mail e chat sono, …

Continua »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi