Betrayal Trauma: cos’è il trauma da tradimento?

È stata la psicologa Jennifer Freyd a parlare per la prima volta di Betrayal Trauma, nel 1991, durante una presentazione, per indicare il trauma che deriva dal tradimento di una persona dalla quale ci si aspetta di essere protetti e amati. Secondo la psicologa, l’intensità e quindi la gravità dell’evento traumatizzante causato dal tradimento condiziona il modo in cui quell’evento viene metabolizzato.

Al concetto di Betrayal Trauma la Freyd ha affiancato quello di Betrayal Blindness, letteralmente: Cecità verso il trauma, ossia la mancanza di consapevolezza e di conoscenza dei fatti mostrata dalle persone verso il tradimento, soprattutto verso l’adulterio, il mobbing, lo stalking. Una sorta di “non-consapevolezza” adottata per mantenere invariati i propri equilibri, una reazione di negazione.

Il trauma che il tradimento causa, il meccanismo di chiusura, di cecità, che la vittima mette in atto, può portare a gravi conseguenze psicologiche e fisiche, perché la paura di sapere, di vedere, di creare nuovi equilibri all’interno della propria vita possono logorare la mente ed il corpo di una persona.
Venire a conoscenza, però, aiuta a liberarsi da questo tormento, a riprendere in mano la propria esistenza, ad iniziare a fare delle scelte, a riconnettersi con la propria ragione e con l’amore verso se stessi.
Ecco perché una attività investigativa, che possa portare alla luce l’infedeltà del proprio partner, con prove evidenti e inoppugnabili, aiuta la vittima a ricostruirsi e a trovare la forza di intervenire sulla propria vita, migliorandola, sia che si decida di perdonare o di porre fine alla relazione.

Se ti trovi in una situazione di questo tipo, contattaci.
Siamo al tuo fianco nella ricerca della verità.
Tel. 0805020101
Numero verde: 800689849

Oppure chiedi una consulenza cliccando qui.

Fonte: psicoterapiapersona.it

Condividi

Dì la tua

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi