Sabrina Misseri e Cosima Serrano intervistate da Franca Leosini per Storie Maledette

Storie Maledette dal 2018 tornerà, nella seconda serata del sabato, su Rai3, con le intense interviste di Franca Leosini ai protagonisti dei più efferati casi di cronaca.

In una delle puntate vedremo, in una intervista doppia, Sabrina Misseri e Cosima Serrano, entrambe accusate e condannate all’ergastolo per l’omicidio della piccola Sarah Scazzi, quindicenne di Avetrana, rispettivamente cugina e nipote delle due arrestate.

L’omicidio è avvenuto il 26 Agosto 2010, ma è ancora una ferita aperta nella storia del nostro Paese.

Un caso che ha fatto parlare molto, pieno di colpi di scena e di contraddizioni.

La reale motivazione che ha portato all’omicidio non è stata mai esplicitamente dichiarata. Nella sentenza si parla di un aspro contrasto tra Sabrina e Sarah, sfociato poi in questo gesto di rabbia inaudita, compiuto da Sabrina con la complicità della madre.

Nel suo libro La fine dei giochi, qui scaricabile gratuitamente, Aldo Tarricone ha dato la sua ipotesi, frutto di un’indagine dettagliata e condivisa da molti.
Chissà se durante la trasmissione di Franca Leosini qualcosa di nuovo, nelle parole di Sabrina e Cosima, porterà alla luce nuovi spiragli, nuove interpretazioni.
Non ci resta che attendere. Sarà la prima volta che Sabrina e Cosima parleranno in pubblico dopo la condanna definitiva.

Condividi

Dì la tua